Area Riservata

NOTTE D’AMORE IMMENSO IL VIOLINO DI PRIMO CONTAVALLI A SANTA MARIA IN REGOLA

27 giugno ore 21.00  Il Violino Classico – Quartetto dei Solisti della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna.

29 giugno ore 21.00 Il Violino nel Tango. Compagnia Tango Creación.

4 luglio ore 21.00 Il Violino Jazz- Luca Campioni Quartet.

Tutti i concerti si terranno presso il Cortile di Santa Maria in Regola Via Cosimo Morelli, 8 Imola
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti- inizio concerti ore 21.00
Prenotazione obbligatoria telefonando a 0542- 26606

 

Dal 27 giugno al 4 Luglio il cortile di Santa Maria in Regola di Imola ospiterà un ciclo di tre concerti dal titolo “Notte d’Amore Immenso” dedicato all’attività internazionale del liutaio Primo Contavalli per valorizzare uno dei suoi violini più preziosi nei più svariati generi musicali.

Il primo appuntamento sarà martedì 27 Giugno ore 21.00 con Il Violino Classico – Quartetto dei Solisti della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna. Il quartetto, costituito da Paolo Mancini e Federico Braga al violino, Daniel Formentelli alla viola e Francesco Maria Parazzoli al violoncello, proporrà un repertorio dedicato completamente al periodo classico, da Bach con  Aria sulla quarta corda e Corale ornato; a Mozart con  Eine kleine nichtmusik K 525 e il divertimento K 138 n. 3; a Passacaglia di Haendel; terminando con La Sonata 4 n.1 di Rossini.

 

Giovedì 29 Giugno ore 21.00 andrà in scena il secondo appuntamento dal titolo Il Violino nel Tango. La compagnia Tango Creación attraverso la melodia del violino ci trasporterà in un mondo completamente diverso in cui armonie e colori timbrici disegnano perfette architetture tanguere. Con Tango Creación la musica si fa tango allo stato puro. Un viaggio che parte alla fine dell’Ottocento dalla Francia, Germania, Italia, arriva in Argentina e ritorna nei caffè di Parigi e di tutta Europa. Il tango che diventa internazionale, canta non più solo l’odore dei coltelli, di malinconie degli emigrati, ma sa narrare di amori struggenti e sensuali, dei boulevards, di adieu, di Canaro en Paris. Gli interpreti di questo straordinario viaggio saranno i ballerini di tango argentino Margarita Klurfan e Walter Cardozo, accompagnati da Michela Tintoni al violinoMonica Fini al pianoforteMassimo de Stephanis al contrabbasso, e da Gianni Iorio al bandoneon.

 

Ultimo e terzo appuntamento di questo affascinante ciclo di concerti sarà Martedì 4 Luglio ore 21.00 con Il Violino Jazz- Luca Campioni Quartet. Questa volta protagonista della serata sarà, per l’appunto, il violino nella musica jazz. Il quartetto, composto da Luca Campioni al violino, Luciano Zadro alla chitarra, Marco Ricci al contrabbasso e Tommy Bradascio alla Batteria, presenta un doveroso omaggio alla memoria del grande violinista Stephane Grappelli, nato a Parigi il 26 gennaio 1908, ripercorrendo la musica degli anni 30’ 40’, Django Reinhardt, e Hot Club de France. Di origine italiana, Stephane Grappelli occupa un posto preciso nella storia del jazz non solo come componente del quintetto dell’Hot Club de France, ma soprattutto in veste di solista, venendo considerato l’erede di Joe Venuti, capostipite dei violinisti della musica jazz.

Il programma prevede celebri brani tra cui Nuages, I cant give you, Sweet giorgia brown, Honeysuckle rose, After you’ve gone, Lady be good ed altri.

Altri articoli...