Area Riservata

LAVORARE CON LA RETE IL GIORNALISTA

Cinque incontri in forma di dialogo fra operatori ed esperti di diversi settori per approfondire il tema delle straordinarie trasformazioni, formali e sostanziali, in corso nel mondo del lavoro.

CENTRO STUDI PER LA STORIA DEL LAVORO E DELLE COMUNITA’ TERRITORIALI
Nato nel 1997 come Centro interno della Fondazione il Centro studi di Storia del lavoro, poi Centro studi per la storia del lavoro e delle comunità territoriali, ha organizzato in questi anni una intensa attività di promozione di studi e ricerche sulla storia del lavoro e sulle sue trasformazioni.
Pubblicazioni, convegni, seminari e documentari sono stati i mezzi attraverso i quali, in questi anni, il Centro a divulgato le sue attività di studio e approfondimento.
Il Centro, presieduto da Angelo Varni, si avvale della presenza nel suo comitato direttivo di esperti quali:

Cesare Annibaldi. Marco Cammelli. Antonio Castronuovo. Fabrizio Miccoli. Massimo Montanari. Andrea Padovani. Marzio Romani.

LAVORARE CON LA RETE
Nella volontà di indagare e conoscere le profonde trasformazioni in atto dovute alle innovazioni tecnologiche il Centro ha organizzato un ciclo di incontri che cerca di mettere in evidenza i mutamenti in atto all’ interno di professioni tradizionali
. il medico .l’agronomo .l’avvocato .il giornalista .l’ingegnere

Il giornalista – terzo incontro
Giovedì 9 maggio alle ore 17,30 presso la Sala Grande di Palazzo Sersanti Ferruccio De Bortoli, giornalista, Presidente della casa editrice Longanesi e Fabrizio Binacchi, giornalista e Direttore della sede Rai – Emilia Romagna,  discutono con Angelo Varni, Presidente del Centro Studi Storia del Lavoro.

Articolo precedenteProssimo articolo

Altri articoli...