Area Riservata

VINCE “VERSO DOVE” DI LUCA BICH IL PREMIO CITTÀ DI IMOLA 2014

Sabato 3 maggio 2014, presso il Castello del Buonconsiglio di Trento si è tenuta la cerimonia di premiazione del Trento Film Festival, che ha così celebrato la 62° edizione di una delle manifestazione internazionali più importanti e prestigiose nell’ambito del cinema di montagna e dell’avventura.
Tra i premi speciali è stato assegnato il Premio Città di Imola, promosso dal Comune di Imola, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola e dalla sezione imolese del CAI.
La giuria del Premio Città di Imola, presieduta da Reinhold Messner e composta da Roberto De Martin, Valter Galavotti, Roberto Paoletti, Giuseppe Savini e Mauro Bartoli, ha deciso all’unanimità di premiare il documentario “VERSO DOVE” del regista Luca Bich, che ha come protagonista il leggendario alpinista Kurt Diemberger, l’unico alpinista ancora in vita ad aver scalato due ottomila in prima assoluta e vincitore del Piolet d’Or alla carriera 2013, massima onorificenza internazionale nel mondo della montagna. Questa la motivazione :

Luca Bich, evitando l’ennesimo medaglione celebrativo e agiografico, con questo documentario ha saputo introdurci con delicatezza e sensibilità nel mondo di una leggenda dell’alpinismo come Kurt Diemberger. Passeggiando per le strade di Salisburgo o sui colli bolognesi, in uno scenario non più rappresentato dalle maestose cime himalaiane, il protagonista mostra una straordinaria capacità di raccontare esperienze, emozioni, pensieri, in un intreccio tra passato e presente che accompagna il lento procedere di Diemberger verso nuove e ignote mete. Dopo aver compiuto imprese straordinarie ed espresso con generosità il suo talento multiforme (di alpinista, esploratore, cineasta, scrittore…) Kurt Diemberger crede ancora che la vita sia – sono le prime parole che pronuncia nel film – “una grande scoperta” e che la natura vada continuamente osservata e indagata perché “in questa grandiosità da qualche parte deve essere nascosto l’amore”.

Alla cerimonia di premiazione la giuria, rappresentata dal regista Mauro Bartoli e dal Presidente del CAI Imola Davide Bonzi e da Roberto Paoletti, ha consegnato a Luca Bich il Premio Città di Imola, con l’impegno che, come di consuetudine, il prossimo autunno il film vincitore venga presentato ad Imola in occasione dell’evento promosso con la Fondazione Cassa di Risparmio di Imola.

Altri articoli...