Area Riservata

PRESENTAZIONE DEL VOLUME : ” L’ABBAZIA BENEDETTINA DI SANTA MARIA IN REGOLA”

Giovedì 10 giugno alle ore 18.00presso la Sala Grande di Palazzo Sersanti verrà presentato il nuovo volume della Collana Tracce dellaFondazione Cassa di Risparmio di Imola dal titolo : “L’abbazia benedettina di Santa Maria in Regola”.

Il libro è a cura di Claudia Pedrini, Direttrice dei Musei Civici di Imola coadiuvata da Orianna Orsi per la parte artistica, Andrea Ferri, Vice Direttore dell’Archivio Diocesano di Imola per la parte storica e Mario Giberti, architetto e studioso di storia locale per la parte architettonica.
Il volume analizza in maniera approfondita e sotto diversi aspetti le vicende di Santa Maria in Regola, che sono in realtà le vicende di Imola : una storia lunga e complessa che dal VI secolo d.C. – quando sotto la dominazione bizantina delle Romagne l’abbazia ebbe le sue origini – prosegue sotto la guida dei monaci benedettini prima, della congregazione benedettina olivetana e del clero secolare poi.
Quindici secoli di storia analizzati attraverso le migliaia di carte conservate negli archivi dell’abbazia ; archivi non semplici da studiare sia per la mole del materiale (i testi più antichi risalgono al XI secolo) che per le diverse vicissitudine che portarono gran parte dei documenti fuori dalla città. Ad una analisi storica si è affiancato uno studio architettonico il quale si è avvalso anche di ricerche archeologiche per poter meglio districarsi fra le diverse progettazioni, gli ampliamenti e le ricostruzioni che si sono nei secoli susseguiti. Infine l’aspetto storico artistico che ha interessato le pale d’altare così come gli affioramenti di affreschi quattrocenteschi, il sarcofago di San Sigismondo e il paliotto della mensa dell’altare maggiore.

Altri articoli...